Iscriviti
Home

Perché milioni di lavoratori si iscrivono al Sindacato?


Perché “Insieme si può”: un lavoratore da solo difficilmente riuscirebbe a contrattare retribuzioni e diritti dignitosi. Per questo, da oltre cent’anni, i lavoratori hanno cominciato ad unirsi, organizzandosi in sindacati, per migliorare le condizioni di lavoro e di vita. Anche i datori di lavoro, i lavoratori autonomi, i dirigenti sono organizzati in associazioni, per tutelare i loro interessi. A maggior ragione dobbiamo farlo noi lavoratori.


Cos’è la delega sindacale? A cosa serve iscriversi?


La delega è la dichiarazione che sottoscrivi e che permette al Sindacato di poterti difendere – qualora ne avessi necessità – in tutte le questioni legate al mondo del lavoro. Serve anche come mandato per poter contribuire alla realizzazione di contratti nazionali ed aziendali (su occupazione, orari, formazione, previdenza complementare, stipendio, premi, polizze, ecc.): con la tua attiva partecipazione puoi essere determinante nella definizione ed approvazione delle piattaforme rivendicative e nel giudizio definitivo sulle ipotesi di intese raggiunte.


Perché puoi trovare “la risposta giusta al tuo problema”?


Oggi il Sindacato ha organizzato una articolata serie di servizi e di tutele per rispondere ai problemi che i lavoratori devono affrontare. Iscriversi al Sindacato significa dunque avere a disposizione una “rete di protezione” per affrontare in modo sicuro le piccole o grandi difficoltà che possiamo incontrare, con un’organizzazione esperta nel garantire tutte le consulenze ed i servizi di diritto del lavoro, vertenziali, fiscali e pensionistici.


Nello specifico, assistiamo i colleghi su materie di tipo:


• Contrattuale (controllo busta paga, detrazioni, verifica inquadramenti, part-time, Tfr, etc.)

• Legale (risposte a contestazioni, risoluzioni del rapporto di lavoro, patti di fedeltà, antiriciclaggio, etc.)

• Pensionistica (Inps-Previdenza complementare e relative contribuzioni/ anticipazioni/riscatti, incentivazioni individuali all’esodo, etc.)

• Assistenziale (invalidità, inabilità, legge 104/92, maternità, assegno nucleo familiare, etc.)

• Assicurativa (polizza cassa-rc professionale-rc auto, polizza sanitaria, polizza inv/morte/dread desease, polizza infortuni-kasko, polizza Ltc)

• Salute e Sicurezza sul lavoro (stress lavoro correlato, mobbing,  rischio rapina, infortuni sul lavoro e in itinere, etc.)







 

                                                                                                                                            

Copyright © 2014/2015 by Claudio Scognamiglio. Tutti i diritti riservati FISAC-CGIL Gruppo CREDEM.